venerdì, Dicembre 9, 2022
HomeNewsPatentino per i proprietari di cani

Patentino per i proprietari di cani

 obedienceOggi, 6 ottobre 2009, il sottosegretario alla salute Francesca Martini ha presentato il patentino per proprietari di cani previsto dall’ordinanza del 3 marzo 2009 sulla “tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione di cani”.

Il Patentino prevede un corso di formazione al fine di “creare il corretto rapporto uomo-cane, rapporto antico ma spesso mal gestito nella nostra società. E’ un “corso aperto e consigliato a tutti, verrà organizzato e offerto ai cittadini dalle amministrazioni locali” ha detto il sottosegretario Marini. Il Patentino sarà obbligatorio solo per i proprietari dei cani “a rischio elevato”. Ricordiamo che l’ordinanza del 3 marzo ha di fatto eliminato la ‘lista nera’ delle razze di cani considerate pericolose. Non è corretto demonizzare una razza piuttosto che un’altra, ogni cane può assumere dei comportamenti pericolosi, sta al padrone riconoscere i segnali di anomalia nei comportamenti del cane e segnalarli eventualmente all’istruttore o al veterinario. E’ sempre utile porsi la domanda: “cani cattivi, o cattivi padroni?”

Il Patentino prevede un libro di testo: un fascicolo di una trentina di pagine che prende in esame, per capitoli, i vari aspetti del rapporto uomo e cane e spiega come leggere i comportamenti, capire i bisogni, comunicare con i nostri amici a 4 zampe. La dispensa ci aiuta anche a sfatare alcune credenze errate, inesatte o pericolose.

Per conoscere i luoghi e la data di inizio dei corsi è necessario rivolgersi alle amministrazioni locali.

ti interesseranno anche...

ACCESSORI

ALTRE NEWS