lunedì, Agosto 15, 2022
HomeNewsReato il traffico di cuccioli

Reato il traffico di cuccioli

images[5]Finalmente entro Natale in Italia avremo una legge per il reato di traffico di cuccioli di cani e gatti. Deve essere solo dato il via libera al disegno di legge approvato lo scorso 2 ottobre dal Consiglio dei Ministri per la ratifica della Convenzione Europea sulla protezione degli animali da compagnia siglata il 13 novembre 1987 a Strasburgo, firmata anche dall’Italia, ma mai ratificata nel nostro paese.  A 22 anni di distanza, questi traffici (che a detta del presidente della Lega Antivivisezione Gianluca Felicetti, rendono ai trafficanti un business di circa 300 milioni di euro l’anno nonostante nel trasporto muoia più del 50% dei cuccioli) saranno illegali e perseguiti come reati penali con da tre mesi ad un anno di carcere o un’ammenda da 3000 a 15000 euro, maggiorata se i cuccioli hanno meno di otto settimane. La legge prevede inoltre norme “adeguatamente severe contro i maltrattamenti”. Contro i maltrattamenti il ddl introduce anche “sanzioni penali contro le mutilazioni a soli scopi estetici, come il taglio di coda, degli orecchi, la recisione di corde vocali e l’estirpazione di unghie e denti”. Reato questo che viene punito col carcere da tre a quindici mesi o una multa da 3000 a 18000 euro. Fonte: ansa

ti interesseranno anche...

ACCESSORI

ALTRE NEWS