fbpx

Pastore Svizzero Bianco: intervista all’allevatrice Francesca Cionchetti

Una razza che negli anni più recenti sta attirando l'attenzione degli appassionati
Pastore Svizzero Bianco intervista all'allevatrice Francesca Cionchetti
Francesca Cionchetti, proprietaria dell’allevamento White Conero Kennel
Pastore Svizzero Bianco intervista all'allevatrice Francesca Cionchetti
Francesca Cionchetti, proprietaria dell’allevamento White Conero Kennel

Pastore Svizzero Bianco: intervista all’allevatrice Francesca Cionchetti. Bianco, irresistibile e di grande compagnia. Fiero e maestoso, ma al contempo tenero e socievole. Il Pastore Svizzero Bianco è una razza canina tanto affascinante quanto sconosciuta ai più, ma che sta negli anni più recenti sta attirando l’attenzione degli appassionati. Da cucciolo storicamente discriminato per il suo manto candido, oggi è una razza riconosciuta, dalle caratteristiche inconfondibili e dal grande charme. Per meglio comprendere le sue caratteristiche e la sua storia abbiamo intervistato Francesca Cionchetti, proprietaria dell’allevamento White Conero Kennel.

Come nasce il suo amore per questa razza? Come ne è venuta a conoscenza?

“Ho scoperto il Pastore svizzero bianco 15 anni fa, quando, per caso, durante una passeggiata in un uliveto assieme a mio marito, mi sono imbattuta in un esemplare a spasso con il suo padrone. È stato amore a prima vista. All’epoca stavamo cercando un cane per allargare la nostra famiglia e nel Pastore svizzero abbiamo sicuramente trovato il compagno perfetto. Il nostro primo cucciolo, di nome Akeem, l’abbiamo acquistato in un noto allevamento di Cremona che, purtroppo, oggi non esiste più e presto questa passione si è trasformata in un’attività di famiglia. Abbiamo scelto per l’allevamento il nome White Conero poiché il manto candido di questi cani ricorda il colore della roccia calcarea del Monte Conero e si riconnette, dunque, alla nostra regione: le Marche.

Pastore svizzero bianco
Immagine White Conero

Ad oggi abbiamo ben sette cani adulti che vivono con noi tra casa e giardino ed è proprio grazie a loro che i nostri cuccioli imparano a socializzare sin dalla più tenera età; ciò li rende curiosi e affettuosi. Quando abbiamo dei visitatori spesso si stupiscono dell’accoglienza calorosa dei nostri cani, desiderosi di giocare ed essere coccolati”.

Leggi anche  Cane Amore e Fantasia: le vignette di Paola Mattavelli

Pastore Svizzero Bianco: quali sono le caratteristiche principali di questa razza?

“Il Pastore svizzero è un cane equilibrato di natura. Essendo di dimensioni medio-grandi necessita di ampi spazi aperti dove poter fare attività fisica. È molto delicato e dolce, per questo si addice splendidamente anche a famiglie con bambini. Inoltre, è molto intelligente e semplice da addestrare.

Tutte queste caratteristiche lo rendono molto gestibile e adatto anche chi decide di adottare un cane per la prima volta. A livello fisico, invece, oltre al manto bianco candido è caratterizzato dalla pigmentazione scura di naso e bocca. Si differenzia dal suo più stretto parente, il Pastore tedesco, per la maggiore altezza del posteriore, elemento fondamentale in quanto rende il Pastore svizzero meno soggetto a problematiche come la displasia dell’anca”.

Pastore Tedesco: origini, caratteristiche e personalità di un cane dalle risorse straordinarie

Pastore Bianco Svizzero: quali sono le origini e la storia di questa razza?

“Originariamente, questi cani bianchi nascevano in alcune cucciolate di Pastori tedeschi. Per questo motivo si può dire che siano strettamente imparentati anche se, ad oggi, sono considerate due razze ben distinte. Il Pastore Svizzero Bianco ha avuto una storia molto travagliata.

Nel periodo del nazismo, in Germania, questi cani venivano scartati e discriminati, in quanto non rispettavano lo standard tipico del Pastore Tedesco, a quel tempo cane portabandiera del paese, il quale doveva avere il manto scuro per meglio instillare un’aria intimidatoria.

Il manto del cane: come mantenerlo in salute

Successivamente, sono stati reintrodotti in Europa intorno agli anni 70, proprio a partire dalla Svizzera, a cui devono il loro nome, per poi essere riconosciuti ufficialmente come razza il 4 luglio del 2011. Oggi, questi cani vengono descritti e classificati come da compagnia, proprio per la loro indole tranquilla. Si è persa quindi quell’origine di cane pastore; anche se, l’istinto di protezione e di conduzione del gregge rimane sempre insito in loro”.

Leggi anche  Whippet: il piccolo levriero che frequenta i salotti della moda e del design

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto