fbpx
vita da cani info intestazione testata giornalistica interamente dedicata al cane

Labrador Retriever: ottima indole, mai aggressivo

Grazie alle sue meravigliose doti, ha guadagnato un'enorme popolarità in tutto il mondo
Labrador Retriever: ottima indole, mai aggressivo
Foto di Sonja Kalee da Pixabay

Labrador Retriever: ottima indole, mai aggressivo. Il Labrador è una delle razze canine più popolari al mondo, grazie alla sua versatilità e al suo carattere affettuoso. Chi non lo ricorda nelle scene di Io & Marley, film del 2008, carico di emozioni e sentimenti, diretto da David Frankel e interpretato da Owen Wilson e Jennifer Aniston? In questo articolo esploreremo le sue origini, le sue caratteristiche fisiche e comportamentali e i consigli per la sua cura.

Origini del Labrador Retriever

Il Labrador Retriever, spesso abbreviato semplicemente in Labrador, è una razza di origine britannica. Il suo nome deriva dalla regione canadese del Labrador, oggi provincia di Terranova e Labrador, dove i suoi predecessori, noti con il nome di St. John’s water dog, erano stati originariamente sviluppati per aiutare i pescatori locali a recuperare le reti e le prede cadute in mare, nella colonia di Terranova.

Nel XIX secolo questi cani iniziarono a essere importati nel Regno Unito, dove la razza, in seguito a vari accoppiamenti, venne ufficialmente riconosciuta dal Kennel Club nel 1903.

Inizialmente selezionato per le sue grandi abilità di nuotatore e recupero, che lo resero molto popolare nella caccia, ha acquisito nel tempo sempre più successo come cane da compagnia e da lavoro, un po’ in tutto il mondo.

Caratteristiche fisiche

Il Labrador Retriever è un cane di taglia media, con un peso che varia tra i 25 e i 30 chilogrammi e un’altezza al garrese che oscilla tra i 56 e i 57 centimetri per i maschi e i 54 e 56 centimetri per le femmine. Il suo mantello è corto e denso, di solito di colore nero, giallo o cioccolato.

Ha una struttura muscolare solida e un petto largo, che lo rendono adatto a svolgere attività fisiche intense come il recupero in acqua o la caccia. La sua testa è larga e il muso è piuttosto corto, con un naso nero o marrone scuro, a seconda del colore del mantello.

Leggi anche  Lagotto Romagnolo: origini, personalità, caratteristiche fisiche e attitudini del re dei cani da tartufo
Labrador Retriever: ottima indole, mai aggressivo
Foto di Gerd Maiss da Pixabay

Caratteristiche comportamentali

Amichevole, socievole e leale, è dotato di una personalità giocosa e vivace. Si adatta bene a vivere sia in appartamento, che in casa con un giardino. È un cane molto affettuoso, paziente e tollerante con i bambini, il che lo rende una scelta ideale anche per le famiglie con figli. La sua grande intelligenza e facilità di apprendimento, lo rendono un eccellente animale da compagnia e per svolgere tantissime altre attività.

Attività per il Labrador Retriever

Il Labrador è un cane molto vivace e intelligente con caratteristiche lo rendono idoneo per essere addestrato a svolgere diverse attività.

Recupero in acqua. Il Labrador è un eccellente nuotatore e può svolgere attività di recupero in acqua, come recuperare palle o bastoni, sia in mare che in piscina.

Obedience. L’Obedience è una disciplina in cui il cane deve eseguire una serie di comandi come sedersi, stendersi o venire al richiamo. È una buona attività per il Labrador, poiché questo cane è molto intelligente e facile da addestrare.

Ricerca e salvataggio. I Labrador sono spesso addestrati per la ricerca e il salvataggio in situazioni di emergenza come valanghe, catastrofi naturali o incidenti in acqua. La loro capacità di nuotare, il loro olfatto sviluppato e la loro resistenza fisica li rendono ideali per questo tipo di lavoro.

Il ruolo dei cani nei soccorsi dopo un terremoto: come i cani salvano vite umane

Cane guida. Grazie alla sua natura tranquilla, al suo atteggiamento bonario e alla sua intelligenza, è una delle razze più utilizzate come cane guida per le persone non vedenti o ipovedenti. Sono addestrati per fornire assistenza alle persone con disabilità visive e per consentire loro di muoversi in modo sicuro e indipendente. Sono anche cani molto attenti e protettivi nei confronti dei loro proprietari e questo li rende capaci di fornire un alto livello di sicurezza e comfort durante gli spostamenti.

Leggi anche  Thailand Ridgeback: origini, caratteristiche, personalità

Pet Therapy. Il Labrador è anche un eccellente compagno per la terapia assistita con gli animali, poiché è molto tollerante e amichevole con le persone. Vengono utilizzati per aiutare adulti e bambini con disabilità, malattie mentali o anziani. Grazie alla loro natura dolce e affettuosa, i Labrador possono avere un impatto positivo sulla salute mentale e fisica delle persone che assistono.

Pet Therapy con il cane: come funziona e quali sono i benefici

Rilevamento di droghe e altre sostanze. I Labrador sono addestrati per il rilevamento di droghe e altre sostanze illegali o pericolose. Grazie al loro olfatto sviluppato, sono in grado di rilevare anche tracce molto piccole di sostanze e di avvertire i loro conduttori di eventuali pericoli.

Sicurezza pubblica. I Labrador possono essere impiegati in attività di sicurezza pubblica come la ricerca di esplosivi o di armi. La loro natura vigile e il loro addestramento li rendono capaci di individuare potenziali minacce e di proteggere le persone in situazioni di pericolo.

Consigli e cura

È un cane che non ama particolarmente essere lasciato da solo e che per rimanere in forma e mantenere un buon equilibrio mentale, ha bisogno di svolgere attività fisica quotidiana, almeno 30 minuti al giorno, sotto forma di passeggiata o sessione di gioco. Il suo mantello necessita di essere spazzolato e pettinato, soprattutto nel periodo della muta.

Uno dei tratti più distintivi del Labrador è la sua propensione all’obesità. Questi cani amano mangiare e sono noti per il loro appetito insaziabile, il che li rende particolarmente suscettibili di ingrassare se non gestiti correttamente. Si consiglia un’alimentazione sana e bilanciata con porzioni adeguate e regolari, evitando di dare troppo cibo o premi alimentari in eccesso. Normali controlli veterinari di routine.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto