fbpx

Italian Pet Summit: martedì 26 la 1ª edizione organizzata da Il Sole 24 Ore

L'evento, che si terrà a Milano, potrà essere seguito in presenza o da remoto in diretta streaming
italian pet summit
italian pet summit

Italian Pet Summit: martedì 26 la prima edizione organizzata da Il Sole 24 Ore. Gli animali da compagnia, ormai veri componenti delle nostre famiglie, hanno un impatto sempre più forte sulla società: in Italia sono 65 milioni, dei quali oltre dieci milioni di gatti e quasi nove milioni di cani. Componenti di oltre quattro famiglie su dieci, alimentano un mercato in continua crescita contribuendo, a loro volta, al benessere delle persone, tanto da essere una presenza sempre più costante non solo nelle strutture di cura e nelle residenze per anziani, ma anche in uffici e persino scuole. Per costruire consapevolezza a 360 gradi su questo mondo, a partire dal punto di vista della salute, secondo la visione olistica One Health, fino al notevole impatto sull’economia del Pet Care e Pet Food, settori a loro volta coinvolti nelle transizioni digitale e green che stanno rivoluzionando l’industria europee, Il Sole 24 Ore organizza in collaborazione con Purina e ASSALCO il primo Italian Pet Summit, che si terrà martedì 27 febbraio a Milano, a partire dalle 9:30, presso la fondazione Riccardo Catella (Via Gaetano de Castillia, 28).

Il Summit – che potrà essere seguito sia in presenza che in streaming previa registrazione da qui – sarà aperto dagli interventi di Fabio Tamburini, Direttore Il Sole 24 Ore, e di Giorgio Massoni, Presidente ASSALCO, a cui farà seguito un intervento di scenario sul mercato del Pet Care e del Pet Food a cura di Paolo Garro, Business Insights Senior Director di Circana.

Seguirà quindi una tavola rotonda che farà il punto sugli aspetti fiscali con cui devono confrontarsi i possessori di cani e gatti, nonché sulle sanzioni previste nel caso vengano abbandonati: a discuterne saranno Carla Bernasconi, Consigliera FNOVI, Michela Vittoria Brambilla, Deputata, Presidente Intergruppo parlamentare per i diritti degli animali, Presidente e Fondatrice LEIDAA, e Giorgio Massoni, Presidente ASSALCO.

Leggi anche  Da cane da combattimento a eroe a quattro zampe: la rinascita di Hansel

Il Summit proseguirà con la presentazione, a cura di Daniela Conti, Consumer Goods Division Head di Doxa, di un’indagine sulla relazione e la cura degli amici a quattrozampe in Italia.

Il focus successivo sarà sull’educazione del pet owner di oggi e di domani al possesso responsabile: sul tema interverranno Lucio Biondaro, CEO di Pleiadi, Alessia Cappello, Assessora allo Sviluppo Economico e Politiche del Lavoro del Comune di Milano, Maria Chiara Catalani, Senior President di SISCA, Gianluca Comazzi, Assessore al Territorio e Sistemi verdi della Regione Lombardia, e Irene Franco, Direttore Sanitario Clinica ENPA Milano.

Ora legale: come influisce sul cane? 7 consigli utili

La relazione tra gli esseri umani e gli animali domestici ha un valore importante sia nella società e sia per il benessere dei singoli: ad approfondire questo argomento saranno Luca Bernardo, Direttore Dipartimento Medicina dell’Infanzia, dell’Età evolutiva e della Medicina di Genere A. O. Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano – ASST Fatebenefratelli Sacco, Luca Mechelli, Ordinario di Patologia veterinaria Dipartimento di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Perugia, Marco Melosi, Presidente ANMVI, Sara Turetta, Presidente e Direttrice Fondazione Save the Dogs and other Animals ETS, e Ludovica Vanni, Presidente e Socio Fondatore For a Smile ETS.

La mattinata di lavori si concluderà con due focus: il primo, dedicato all’innovazione in atto nel mondo del Pet Food e del Pet Care, vedrà intervenire Fabrizio D’Abate, CEO di Lampovet, Stefano Di Bella, CEO di Isola dei Tesori, Sara Faravelli, Corporate Communication Director, Purina Southern Europe, Nestlé Purina, Grazia Fontana, Country Manager Italia Wamiz, e Barbara Tonini, Veterinario Nutrizionista, Vice Presidente di SIANA.

Il secondo focus riguarderà l’impatto che le transizioni digitale e green, che stanno rivoluzionando l’industria europea, hanno sul mondo del Pet Food: ne discuteranno Nicolò Galante, CEO di Agrifarma, Rafael Lopez, Regional Managing Director South Europe di Nestlè Purina, Carlo F. Maggi, Presidente Ecoplasteam, e Luca Stramare, Responsabile Centro Studi di COREPLA. L’Italian Pet Summit è patrocinato da ANMVI, ENPA, FNOVI, FOR A SMILE ONLUS, LEIDAA-Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente e SAVE THE DOGS and Other Animals. L’intero programma dell’evento è disponibile in formato PDF, scaricabile da qui.

Leggi anche  Cane nato con sei zampe trova rifugio dopo essere stato abbandonato in un parcheggio

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

Torna in alto