fbpx

Golden Retriever: caratteristiche, personalità e cura

Una delle razze più conosciute e diffuse nel mondo.
Golden Retriever: caratteristiche, personalità e cura
Foto di Melanie Mai da Pixabay
Golden Retriever: caratteristiche, personalità e cura
Foto di Melanie Mai da Pixabay

Golden Retriever: caratteristiche, personalità e cura. Il Golden Retriever è una delle razze più conosciute e diffuse nel mondo. Energico, vigoroso, mite e molto versatile si adatta perfettamente a prestare la sua collaborazione in diversi ambiti, come cane sportivo, cane di utilità e da compagnia.

Nella cinematografia, Enzo è lo splendido Golden in Attraverso i mie occhi, film del 2019, fedele compagno del pilota da corsa Danny, con cui fin da cucciolo instaura subito un feeling molto profondo. Rosebud, B-Dawg, Budderball, Buddha and Mudbud, sono i cinque meravigliosi Supercuccioli di Golden Retriever, protagonisti della serie Disney The Buddies Collection (2006-2013).

Origine e storia del Golden Retriever

Il Golden Retriever ha avuto origine in Scozia alla fine del XIX secolo, quando Sir Dudley Majoribanks, poi diventato Lord Tweedmouth, incrociò un Tweed Water Spaniel giallo con un Flat-coated Retriever. Lo scopo era quello di ottenere un cane in grado di recuperare la selvaggina sia in acqua che sulla terraferma. Nel corso del tempo vennero effettuati ulteriori accoppiamenti fino a quando, nel 1913, il Kennel Club inziò a tenere l’annotazione della razza in un registro, separato dal Flat-coated Retriever e, nel 1920, venne ufficialmente approvata la denominazione Golden Retriever. Nel 1927 venne riconosciuto anche dal Canadian Kennel Club e infine, nel 1932 dall’American Kennel Club. Oggi il Golden Retriever è diventato una delle razze più note e diffuse in tutto il mondo, grazie alle sue speciali caratteristiche che lo rendono un ottimo cane da compagnia e da lavoro.

Golden Retriever: caratteristiche, personalità e cura
Foto di Anrita da Pixabay

Caratteristiche fisiche

Il Golden Retriever è un cane di taglia media, dal mantello folto e resistente all’acqua, di colore dorato o crema. Elegante, armonioso e ben proporzionato, è dotato di una muscolatura sviluppata e un portamento fiero. La coda è lunga con una leggera curvatura verso l’alto. L’altezza al garrese può andare da 56 a 61 centimetri circa per i maschi e da 51 a 56 centimetri circa per le femmine, con un peso medio tra 25 e 32 chilogrammi.

Leggi anche  Galgo: alla scoperta del Levriero Spagnolo
Golden Retriever: caratteristiche, personalità e cura
Foto di CAWFotografie da Pixabay

Personalità e attitudini

Molto equilibrato, calmo e dall’indole mite è conosciuto per la sua personalità amichevole che lo rende un compagno ideale per le famiglie con bambini o per chiunque cerchi un cane gentile e affettuoso. La sua spiccata intelligenza, insieme alla sua assenza di aggressività lo rendono facilmente addestrabile e adatto sia come cane da compagnia, che a molte discipline come Obbedienza, Agility, Pet Therapy, Cane da Guida, Cane Antidroga oltre a essere anche un ottimo collaboratore nelle varie Unità di Soccorso Cinofilo.

Pet Therapy con il cane: come funziona e quali sono i benefici

Cura del Golden Retriever

È un cane che non ama essere lasciato solo e che necessita di molto esercizio fisico. L’addestramento dovrebbe essere fermo ma dolce. Si consigliano spazzolature frequenti, almeno due volte la settimana, per mantenere il folto pelo, lucente e in buona salute. Dieta sana e bilanciata con ingredienti di alta qualità. Regolari visite veterinarie per controlli di routine.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

Torna in alto