fbpx

Il colpo di calore nel cane

I sintomi e il trattamento del colpo di calore nel cane
colpo di calore nel cane
foto creata da frimufilms - it.freepik.com
colpo di calore nel cane
foto creata da frimufilms - it.freepik.com

Il colpo di calore nel cane.  Il colpo di calore può insorgere nel cane soprattutto durante la stagione estiva quando salgono le temperature e l’aria diventa particolarmente umida e afosa. I cani infatti, non riescono a espellere il caldo eccessivo con la sudorazione e cercano di mantenere la giusta temperatura con un’accelerazione respiratoria o iperventilazione, servendosi anche della lingua dalla quale evapora saliva.

Per questo motivo dobbiamo stare molto attenti a non lasciarli in luoghi piccoli, chiusi e poco ventilati come ad esempio l’auto, anche se parcheggiata all’ombra. Dovremmo anche fare attenzione alle passeggiate, scegliendo di portarli nelle ore più fresche della giornata come la mattina presto o la sera e cercare di non farli sforzare con un’eccessiva attività fisica e sportiva.

Fondamentale lasciare sempre a loro disposizione una bella ciotola di acqua fresca o se siamo fuori, ricordare di portare con noi dell’acqua per dissetarli in caso di bisogno.

Le razze predisposte

Tutti i cani, indipendentemente dalla razza, possono sviluppare il colpo di calore se esposti a temperature elevate o se sottoposti a esercizio fisico intenso in condizioni di calore. Tuttavia ci sono delle razze che potrebbero risultare più predisposte a causa
una maggiore difficoltà nel regolare la temperatura corporea attraverso la traspirazione o la dispersione di calore. Tra queste, le razze brachicefale come ad esempio: Buldog, Carlino, Boxer, Boston Terrier, Pechinese, Cavalier King Charles Spaniel, Shar Pei, Rottweiler.
Come riconoscere se l’animale è stato colto da un colpo di calore? Quali sono i sintomi?

Il colpo di calore nel cane: i sintomi

I sintomi del colpo di calore nel cane possono includere:

  • Respiro molto rapido o difficoltoso
  • Salivazione eccessiva
  • Vomito
  • Febbre
  • Difficoltà a camminare
  • Congestione delle mucose
  • Convulsioni e collasso
Leggi anche  MyLav for Pets: è online l'app per i proprietari di animali domestici

Cosa fare

Nel caso il cane fosse colto da un colpo di calore, lo porteremo subito in un luogo fresco per farlo ossigenare, poi cercheremo di abbassare la sua temperatura corporea bagnandolo, in particolare sul collo, sulla testa e sull’addome o meglio ancora immergendolo gradatamente in acqua, facendo attenzione però che non sia troppo fredda, altrimenti potrebbe essergli letale. Sarà sufficiente solo questo? Naturalmente no. Il cane dovrà essere portato immediatamente in una struttura veterinaria adeguata in modo da ricevere tutte le altre cure necessarie.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

Torna in alto