fbpx

Mal d’auto del cane: tutti i suggerimenti per prevenirlo e gestirlo nel modo migliore

Tutte le indicazioni per garantire al proprio cane un viaggio piacevole e rilassante
Mal d'auto del cane
Foto di Pexels da Pixabay
Mal d'auto del cane
Foto di Pexels da Pixabay

 aMal d’auto del cane: tutti i suggerimenti per prevenirlo e gestirlo nel modo migliore. Viaggiare con il proprio cane può essere un’esperienza piacevole e gratificante, ma per molti proprietari e cani, il mal d’auto può trasformare un viaggio sereno in un incubo. Il mal d’auto nei cani è un problema comune, soprattutto tra i cuccioli e i cani giovani, e può causare notevoli disagi sia per l’animale che per il padrone. In questo articolo esploreremo le cause del mal d’auto nei cani, i sintomi più comuni e i rimedi per prevenire e gestire questa condizione.

Mal d’auto del cane: le cause

Il mal d’auto nei cani, noto anche come cinetosi, è causato da una discordanza tra ciò che il cane percepisce visivamente e il senso dell’equilibrio nell’orecchio interno. Quando un cane è in movimento su un veicolo, l’apparato vestibolare, responsabile dell’equilibrio, rileva il movimento, ma se il cane non vede l’esterno, il cervello riceve segnali contrastanti. Questa confusione può portare a nausea e vomito. I cuccioli e i cani giovani sono particolarmente suscettibili al mal d’auto perché il loro apparato vestibolare non è ancora completamente sviluppato. Tuttavia, alcuni cani possono continuare a soffrire di mal d’auto anche in età adulta.

Mal d’auto del cane: i sintomi

Riconoscere i sintomi del mal d’auto nei cani è fondamentale per poter intervenire tempestivamente. I segni più comuni della cinetosi includono:

  • Eccessiva salivazione
  • Irrequietezza e ansia
  • Piagnucolii o lamenti
  • Vomito
  • Letargia
  • Respirazione affannosa
  • Tremore

Mal d’auto del cane: tutti i suggerimenti per prevenirlo

La prevenzione del mal d’auto dei nostri amici a quattro zampe richiede alcune strategie che possono aiutare a ridurre lo stress e il disagio del nostro pet durante i viaggi in auto. Esaminiamole nel dettaglio.

Leggi anche  Volare con il cane: decollato il primo volo BARK Air da New York

Abituare il cane gradualmente

Una delle strategie più efficaci è abituare il cane gradualmente. Iniziate con brevi viaggi in auto e aumentate progressivamente la durata. Assicuratevi che il cane associ l’auto a esperienze positive, come gite al parco o visite a casa di amici.

Adeguato posizionamento del cane in auto

Il posizionamento del cane all’interno dell’auto può influenzare notevolmente il suo comfort e, cosa di certo non trascurabile, la sua sicurezza. Il cane dovrebbe essere collocato nel suo trasportino, collocato preferibilmente sul sedile posteriore o, se viaggiate a bordo di una station wagon o di un SUV, nel bagagliaio.

Fare brevi soste

Fare delle brevi soste durante il viaggio può aiutare il nostro cane a riposare e a rilassarsi.

Digiuno prima del viaggio? Meglio un pasto leggero

Evitate di alimentare il cane almeno un paio d’ore prima del viaggio potrebbe sembrare una buona idea. Ebbene, non lo è. Un pasto leggero somministratogli uno o due ore prima della partenza potrà avere un effetto benefico nel prevenire la nausea tipica della cinetosi.

Rimedi per il mal d’auto nei cani

Oltre a un’adeguata prevenzione, esistono diversi rimedi che possono aiutarci a gestire in maniera appropriata il probema. Vediamone alcuni.

Farmaci

Consultate il vostro veterinario per farmaci anti-nausea specifici per cani. Esistono diversi prodotti sicuri ed efficaci che possono essere prescritti per alleviare i sintomi di questo antipatico problema.

Rimedi naturali

Alcuni rimedi naturali possono essere utili, come l’uso di zenzero, noto per le sue proprietà anti-nausea. Tuttavia, è sempre consigliabile consultare il veterinario prima di somministrare al nostro amico a quattro zampe qualsiasi rimedio naturale.

Prodotti a base di feromoni

I prodotti a base di feromoni, disponibili sotto forma di spray o collari, possono aiutare a calmare il cane e ridurre l’ansia associata ai viaggi in auto.

Leggi anche  In Europa e in Italia col cane: le migliori destinazioni e le migliori strutture pet-friendly

Il mal d’auto nei cani è un problema piuttosto comune ma ben gestibile. Con una buona dose di amorevole pazienza, di adeguate strategie di prevenzione e, se necessario e prescritto dal veterinario, l’uso di farmaci o rimedi naturali, è possibile rendere i viaggi in auto più piacevoli per voi e il vostro cane. Ricordate sempre di consultare il vostro veterinario per consigli specifici e personalizzati. Viaggiare con il vostro cane non deve essere una fonte di stress, ma un’opportunità per creare ricordi felici insieme.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

Torna in alto