fbpx
vita da cani info intestazione testata giornalistica interamente dedicata al cane

World Dog Surfing Championship: prende il via il 5 agosto il campionato mondiale dei cani surfisti

L'evento nella bellissima spiaggia di Linda Mar Beach, lungo le coste della California
cani surfisti
Immagine World Dog Surfing Championship

World Dog Surfing Championship: prende il via il 5 agosto in California il campionato mondiale dei cani surfisti. A quanto pare, il mondo del surf non è più territorio unicamente umano. Da qualche tempo, negli Stati Uniti, è possibile assistere a uno spettacolo insolito: cani che si tuffano e si mostrano straordinariamente abili nel fare surf a cavallo delle onde. Ciò che sembrava una moda passeggera, si è trasformato in un vero e proprio fenomeno. Un esempio tangibile è rappresentato dai World Dog Surfing Championship, Campionati Mondiali di Surf per Cani, giunti quest’anno alla loro ottava edizione.

World Dog Surfing Championship: l’evento

L’atteso appuntamento è in programma nella bellissima spiaggia di Linda Mar Beach,lungo le coste della California, patria del surf, sabato 5 agosto 2023. A difendere il titolo di campione del mondo sarà la cagnolina surfista Skyler Henard, star della scorsa edizione, che lo scorso anno ha prevalso su tutti conquistando il gradino più alto del podio.

world dog surfing championship
Immagine Instagram @worlddogsurfing

Il campionato vedrà i partecipanti suddivisi in diverse categorie basate sulle dimensioni e il peso dei singoli cani surfisti in gara. Il programma prevede anche sessioni di surf in tandem tra cani e performance che vedranno gareggiane insieme i cani e i loro conduttori. Una parte dei profitti ricavati dell’evento verrà devoluta ad alcune organizzazioni no profit che si dedicano al benessere dei cani, alla promozione del surf e alla tutela dell’ambiente. Le iscrizioni al World Dog Surfing Championship sono aperto sino a lunedì 24 luglio 2023. Se si è appassionati di questo simpatico sport che si sta rapidamente diffondendo nella patria del surfing, c’è ancora tempo, dunque, per iscrivere al campionato del mondo il proprio cane surfista. Nel mentre ecco il simpatico video di presentazione del campionato che prenderà il via venerdì 5 agosto. Qui invece i link al sito ufficiale e al profilo Instagram dell’evento stesso.

Leggi anche  Parvovirosi a New York in aumento: l'allarme dei veterinari

 

 

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto