fbpx
vita da cani info intestazione testata giornalistica interamente dedicata al cane

Cane sulla neve: come proteggere il nostro amico a 4 zampe

Tutti i suggerimenti per portare il cane sulla neve senza rischi.
CANE SULLA NEVE
Immagine Marco Traferri Editore

Cane sulla neve: come proteggere il nostro amico a 4 zampe. Con l’arrivo della fredda stagione invernale, è fondamentale affrontare un tema spesso trascurato: come proteggere il cane dalla neve. Vediamo dunque insieme alcuni consigli pratici e dettagliati che ci consentano di continuare a garantire ai nostri amici a quattro zampe tutta la salute e il confort che meritano, anche durante i mesi invernali.

Cane sulla neve: i rischi

La neve, sebbene possa essere fonte di divertimento per molti cani, nasconde diversi rischi. Le basse temperature possono causare ipotermia e addirittura congelamento, specialmente nelle razze a pelo corto o nei cani anziani  e cuccioli. Inoltre, il sale e i prodotti chimici utilizzati per sciogliere la neve sulle strade possono irritare o danneggiare le loro zampe. È dunque opportuno adottare alcuni accorgimenti che volgano a ridurre al minimo questi rischi.

Cane sulla neve: scegli un abbigliamento adeguato

Per i cani più sensibili al freddo, considera l’utilizzo di cappottini e maglioni specifici. È importante che questi indumenti siano comodi, asciutti e adatti alla taglia del tuo cane.

Proteggi le zampe

Le zampine del cane sono particolarmente vulnerabili. In caso di neve potrebbe essere una buona idea utilizzare stivali per cani o ricorrere a un balsamo protettivo che prevenga l’insorgere di screpolature e irritazioni causate dal sale e dai prodotti chimici utilizzati lungo le strade per far sciogliere la neve. Puliscigli le zampe del dopo ogni passeggiata, per rimuovere residui di sale e detriti.

Leggi anche  Uva al cane: sì o no?

Controlla la temperatura corporea

Monitora il tuo cane per segni di freddo eccessivo, come tremori o riluttanza a muoversi. Durante le giornate particolarmente fredde limita il tempo trascorso all’aperto con lui. In condizioni di freddo pungente non lasciare il cane all’esterno da solo per periodi prolungati.

cane sulla neve
Immagine di senivpetro su Freepik

Idratazione e alimentazione

Assicurati che il tuo cane abbia sempre accesso ad acqua sì fresca ma mai gelata. Tieni conto del fatto che alcuni cani, durante l’inverno, potrebbero richiedere un apporto calorico maggiore. Parlane col tuo veterinario così da configurare il miglior regime alimentare per il tuo cane anche durante la stagione invernale.

Posso lasciare che il mio cane mangi la neve?

È meglio di no. La temperatura molto bassa della neve stessa e il suo poter contenere sale, fango e sostanze antigelo potrebbe risultare nocivo per il tuo cane sino a causare problemi di ordine gastrointestinale quali il vomito e la diarrea.

Rischio scottature

Nei giorni di neve, quando il cielo torna sereno e il sole splende in tutto il suo vigore, il rischio di una scottatura non è troppo remoto, perché i raggi del sole vengono riflessi dal candore della neve e ciò potenzia il loro effetto sulla nostra pelle e su quella dei nostri amici cani. Per evitare dunque che il nostro cagnolino si scotti potrebbe essere opportuno, prima di esporlo ai raggi ultravioletti, applicare una protezione solare veterinaria sulle zone più esposte all’azione dei raggi solari. Tra questi il naso, le orecchie, l’inguine e anche la pancia. Non dimentichiamoci del fatto che le creme solari hanno una durata di giusto qualche ora, ed è dunque importante, nel corso della giornata, applicarle più volte, avendo cura di non spalmare la crema in prossimità delle labbra. Il cane potrebbe leccarlsi e ingerirla.

Leggi anche  Ansia da separazione nel cane: come prevenirla dopo il ritorno al lavoro dalle feste di Natale

Durante la nevicata: cosa fare?

Mentre nevica, è importante mantenere il cane, all’interno della propria abitazione, in un ambiente caldo e confortevole. Se necessario, accorcia le passeggiate e scegli percorsi protetti. Inoltre, mantieni il tuo cane al guinzaglio, poiché la neve può mascherare odori familiari e ridurre dunque l’orientamento del tuo cane, aumentandone il rischio di smarrimento.

Proteggere il proprio cane dalla neve non è solo una questione di comfort, ma di salute e sicurezza. Seguendo questi consigli, i proprietari di cani possono garantire che il loro amico peloso goda della stagione invernale in modo sicuro e felice. Ricordiamo che ogni cane è unico e potrebbe richiedere misure di protezione personalizzate in base alla sua razza, età e condizione di salute. Consultare sempre un veterinario per consigli specifici è la scelta migliore per la cura del proprio animale domestico.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto