fbpx

Cane in auto: qual è il metodo più sicuro?

Qual è il metodo più sicuro per trasportare il cane in auto? L’ADAC (Allgemeiner Deutscher Automobil-Club) ha effettuato una serie di crash test su diversi sistemi di sicurezza per il trasporto di animali in auto, utilizzando due manichini, un cane taglia media (22 Kg) e un gatto (4 Kg). Quali sono stati i risultati?

Partendo dalla regola di base, secondo la quale gli animali non dovrebbero MAI essere lasciati liberi di vagare all’interno dell’abitacolo, in quanto potrebbero costituire impedimento o pericolo per la guida (Articolo 169 del Codice della Strada), il sistema più sicuro per far viaggiare un cane o un gatto in auto, è risultato quello del trasportino (vedi anche nostro post  Il cane e il trasportino: crudeltà o accortezza? del 5.10.2009).

Secondo i suggerimenti degli esperti dell’ ADAC, il trasportino è adatto a tutti i tipi di cane e dovrebbe essere posizionato all’interno del bagagliaio in posizione perpendicolare al senso di marcia, con l’accortezza di inserire un ulteriore divisorio per i cani di grossa taglia.  Ecco il video dei crash test eseguiti dall’ADAC con i sottotitoli in italiano. Guardatelo con attenzione…fa veramente riflettere!

Ricordiamo sempre che trasportare i nostri amici a 4 zampe in modo adeguato è di vitale importanza. Non sottovalutiamo mai le conseguenze, che a volte, potrebbero rivelarsi gravi sia per noi che per loro!  Fonte: Sicurauto

Leggi anche  Cane in autunno, pericoli e rischi: tutti i suggerimenti

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto