fbpx
vita da cani info intestazione testata giornalistica interamente dedicata al cane

Veterinario: perché alcuni cani ne hanno paura? Come fare?

Visita veterinaria: perché alcuni cani ne hanno paura e come renderla piacevole. Un problema comune a molti amici a quattro zampe.
Veterinario: perché alcuni cani ne hanno paura? Come fare?
Immagine di LipikStockMedia su Freepik

Veterinario: perché alcuni cani ne hanno paura? Come fare? Per molti cani, la visita dal veterinario può essere un’esperienza stressante e spaventosa. La paura del cane verso il dottore è un problema comune e può essere causato da diversi fattori. Tuttavia, è essenziale che i cani ricevano regolari visite mediche per mantenere la loro salute e prevenire eventuali problemi futuri. Perché alcuni animali si spaventano così tanto appena mettono piede in una struttura veterinaria? Cosa possiamo fare per rendere piacevole una visita medica al nostro amico a quattro zampe?

Perché alcuni cani hanno paura del veterinario

I cani possono avere paura del veterinario per diverse ragioni. Ad esempio:

Associazione a dolore o fastidio. In primo luogo, il cane potrebbe associare il dottore a procedure dolorose o fastidiose, come le iniezioni o le manipolazioni fisiche.

Ambiente, odori e suoni sconosciuti. Potrebbe anche percepire l’ambiente dello studio veterinario come estraneo e minaccioso, con odori e suoni sconosciuti che possono causare ansia.

Esperienze negative precedenti. Le esperienze passate possono influire sul suo atteggiamento. Se un cane ha avuto una brutta esperienza in passato, come una visita dolorosa o un’attesa lunga e stressante, potrebbe associare il veterinario con queste sensazioni negative e avere paura delle visite future.

Veterinario: perché alcuni cani ne hanno paura? Come fare?
Immagine di Freepik

Veterinario: perché alcuni cani ne hanno paura. Come fare

Ecco alcuni consigli per provare a rendere la visita dal veterinario un’esperienza piacevole per il tuo cane, prima durante e dopo.

1. Preparare il cane prima della visita

Ecco alcuni consigli per aiutare il tuo cane a ridurre la paura e l’ansia del dottore.

  • Inizia a prepararlo al controllo dal veterinario il prima possibile. Questo aiuterà a ridurre lo stress e l’ansia durante la visita.
  • Fagli prendere confidenza con il bagaglio utilizzato per il trasporto, ad esempio la borsa o il trasportino. Lascia il bagaglio aperto in modo che possa entrare e uscire liberamente.
  • Preparalo un poco alla volta facendogli sentire ad esempio, oggetti che odorano del veterinario o del suo studio in modo che non siano più da lui considerati sconosciuti.
  • Portalo a fare una passeggiata intorno all’edificio prima di entrare. Il cane riuscirà a liberare un po’ della sua energia accumulata, si sentirà più rilassato e potrà abituarsi all’ambiente e al dottore in modo graduale e positivo.
Leggi anche  Cani e fuochi di artificio: i consigli degli esperti per i botti di fine anno

2. Durante la visita

  • Parla con il veterinario in anticipo per discutere le preoccupazioni e i comportamenti del cane durante la visita.
  • Mantieni il cane al guinzaglio durante la visita per garantire la sua sicurezza e quella del veterinario.
  • Offrigli uno snack o un premio per il suo comportamento positivo durante la visita.
  • Evita di mostrare preoccupazione o ansia durante la visita, poiché questo può aumentare lo stress del cane. Rimani sempre calmo e rassicurante.

3. Dopo la visita

  • Ricompensa il cane per il comportamento positivo durante la visita, ad esempio con un premio in cibo, una nuova passeggiata o un nuovo giocattolo.
  • Parla con il veterinario se il cane ha avuto difficoltà durante la visita e prova a discutere con lui su come poter migliorare la prossima visita.

È importante che il proprietario del cane rimanga calmo e rassicurante durante la visita, e che il veterinario utilizzi un approccio delicato e premuroso con l’animale. Con il tempo e la pazienza, la maggior parte dei cani imparerà a superare la loro paura verso il medico e ad associarlo a esperienze positive.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto