Vita Da Cani Magazine
domenica, Marzo 26, 2023
HomeCani e soccorsoTerremoti: è vero che i cani li percepiscono in anticipo?

Terremoti: è vero che i cani li percepiscono in anticipo?

Olfatto, udito e tatto consentono davvero, al cane, di percepire il terremoto ancor prima che si verifichi?

Terremoti: è vero che i cani li percepiscono in anticipo? I cani sono noti per la loro straordinaria capacità di percepire l’ambiente circostante. Anche se la questione è ancora controversa, recenti studi hanno dimostrato che i cani potrebbero essere in grado di percepire i terremoti, prima che accadano. 

Il fenomeno dei cani che percepiscono i terremoti in anticipo è stato osservato per la prima volta in Cina nel 1975. Durante un terremoto di magnitudo 7.3, i cani abbaiarono e si comportarono in modo strano diverse ore prima che il sisma si verificasse. Da allora, ci sono stati numerosi rapporti di cani che hanno mostrato segni di ansia e agitazione prima di un terremoto.

La percezione del terremoto da parte dei cani

La scienza dietro la percezione dei terremoti dei cani è ancora poco compresa. Tuttavia, alcuni studiosi ritengono che i cani siano in grado di percepire le onde sismiche con il loro tatto delle zampe, attraverso le vibrazioni del suolo, e con l’udito, attraverso il rumore delle onde infrasoniche. Altri sostengono che i cani potrebbero percepire anche attraverso il loro olfatto, i cambiamenti nella composizione chimica dell’aria o nella pressione atmosferica prima di un terremoto.

Terremoti: è vero che i cani li percepiscono in anticipo?
Foto di Tumisu da Pixabay

Le onde infrasoniche

Le onde infrasoniche sono onde sonore con una frequenza inferiore a quella dell’udito umano, generalmente inferiore a 20 Hz. Esse sono presenti in molte fonti naturali, tra cui terremoti, vulcani, frane e maremoti.

Durante un terremoto, le onde infrasoniche sono generate dalla liberazione di energia sismica, e si propagano attraverso il terreno come onde di pressione. Esse possono essere sentite da alcuni animali, come i cani e gli elefanti, prima che il terremoto diventi percepibile dall’uomo. Questo perché gli animali possono sentire frequenze più basse rispetto all’orecchio umano.

Leggi anche  Cani da valanga: una preziosa risorsa per le squadre di soccorso

Le onde infrasoniche sono state riscontrate come causa del comportamento anomalo degli animali prima di un terremoto. Questo è stato oggetto di numerose ricerche, e alcune di esse hanno dimostrato che alcuni animali, come i cani, possono percepire le onde infrasoniche e reagire in anticipo rispetto all’uomo.

Terremoti: è vero che i cani li percepiscono in anticipo?
Foto di Susanne Nicolin da Pixabay

Terremoti: è vero che i cani li percepiscono in anticipo? Alcuni fattori che possono influire sulla loro capacità di percezione

Alcuni cani potrebbero avere una maggiore sensibilità ai cambiamenti nell’ambiente, inclusi i precursori del terremoto come le onde sismiche e quindi reagire di conseguenza con ansia o agitazione. Altri cani potrebbero invece non reagire affatto all’evento sismico. Tra i fattori che potrebbero influire ci sono:

Addestramento. I cani addestrati per il soccorso in caso di emergenze, come i cani da ricerca e salvataggio, avrebbero maggiori probabilità di percepire un terremoto prima degli altri cani poiché hanno ricevuto un addestramento specifico per riconoscere e reagire a situazioni di emergenza.

Ambiente. I cani che vivono in zone sismiche o che hanno esperienza di terremoti in passato sono più probabilmente in grado di percepire un terremoto prima degli altri cani, poiché sono stati esposti a situazioni simili in precedenza.

Personalità. Alcuni cani sono naturalmente più attenti e vigili rispetto ad altri, e quindi più propensi a percepire e reagire a situazioni di emergenza.

Salute. Cani con problemi di udito o di percezione delle vibrazioni potrebbero avere difficoltà a percepire il terremoto prima rispetto ad altri cani.

In generale, gli studi sulla capacità dei cani di percepire i terremoti in anticipo sono ancora comunque limitati e i risultati sono contrastanti. Tuttavia, i dati finora raccolti suggeriscono questa probabile realtà.

Sebbene non ci siano prove concrete che i cani possono essere utilizzati come strumenti precisi per prevedere i terremoti, la loro capacità di percepire i cambiamenti nell’ambiente prima che accadano è certamente degna di nota. In futuro, potrebbero essere condotte ulteriori ricerche per capire meglio come i cani percepiscano i terremoti e se questa capacità possa essere utilizzata in modo efficace per prevenire i danni causati dai sismi.

Leggi anche  Il ruolo dei cani nei soccorsi dopo un terremoto: come i cani salvano vite umane

Disclaimer

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

ALTRE NEWS

ACCESSORI