mercoledì, Settembre 27, 2023

il quotidiano online interamente dedicato al cane

HomeSalute del CanePerché il mio cane scava? Cause e rimedi

Perché il mio cane scava? Cause e rimedi

Una strana, curiosa abitudine che accomuna quasi tutte le razze

Perché il mio cane scava? Cause e rimedi. Uno dei comportamenti più comuni nel cane è lo scavare. Tutte le razze, più o meno, possiedono innata l’abitudine di scavare con le loro zampe, ovunque si trovino, alla ricerca di chissà cosa. Ma perché il cane scava? Quali motivi ci sono dietro questo suo comportamento che a noi può sembrare così strano? Possono essere diversi e molteplici le cause di questa singolare abitudine tipica del nostro amico a quattro zampe. Proviamo ad approfondirle.

Perché il mio cane scava? L’istinto

Scavare è nella natura del cane. È un istinto naturale che un tempo, prima della domesticazione del cane stesso, era essenziale per la sua sopravvivenza, come lo è tuttora per i lupi, che scavano per esempio per crearsi la tana.

Perché il mio cane scava? Noia o necessità di dare sfogo alla sua energia

Per alcuni cani, scavare è un modo efficace per alleviare la noia o per dare sfogo in modi del tutto naturali alla propria energia, spesso in eccesso rispetto alla stile di vita domestico ormai assunto da molti di loro.

Il Beagle: cane intelligente, curioso, dotato di grande energia

Oggetti preziosi da nascondere

Molti cani sono dei veri e propri accumulatori che tendono a nascondere oggetti quali giocattoli, ossi, bocconcini di cibo e persino oggetti preziosi È, il loro, un istinto di lunghissima data che un tempo li spingeva a nascondere cibo da conservare per il futuro e che oggi li porta a mantenere questa abitudine anche se spesso non hanno più la necessità di procurarsi del cibo autonomamente.

Perché il mio cane scava? Il rischio fuga

Se il cane vive in un spazio ben delimitato, come per esempio un giardino recintato, potrebbe a volte avvertire il desiderio di scappare via e dunque, specie se prova noia o l’ansia che spesso può derivargli dal sentirsi solo, potrebbe con facilità scavare nel terreno per crearsi una via d’uscita, un varco al di sotto della recinzione che gli consenta di fuggire via. Attenzione dunque: se notate tracce di scavo, anche solo accennate, non trascuratele. Il vostro cane potrebbe avvertire, per ansia o per altri motivi, il bisogno di varcare i confini della recinzione, forse già solo per correre da voi. Spesso anche un odore sconosciuto potrebbe spingerlo a voler scappare via.

Leggi anche  Gli esami diagnostici per mantenere il tuo cane in buona salute

La ricerca di comfort o di un po’ di fresco

Durante la stagione più calda non è insolito che il cane provi a scavarsi una buca nel terreno per crearsi una zona fresca su cui adagiarsi alla ricerca di un po’ di refrigerio oppure per procurarsi un riparo all’ombra.

La razza incide sull’abitudine del cane di scavare?

Sì, può incidere. Alcune razze sono infatti portate più di altre a scavare. Tra questi vi sono per esempio il Jack Russel Terrier, il Fox Terrier, il Beagle, l’Husky, il Border Collie e altri.

Come posso evitare che il mio cane scavi? 3 piccoli segreti.

La prima cosa da fare è individuare il motivo, che con ogni probabilità sarà rintracciabile. tra uno dei motivi sopra descritti. Individuata la ragione del suo scavare si può intervenire per correggere tale sua tendenza. Come? Prima di ogni altra cosa va evidenziata un’importante verità: inutile sgridarlo! Non serve. Il cane non ha la capacità di collegare il suo errore al nostro rimprovero. Evitiamo dunque simili approcci. Piuttosto lavoriamo per prevenire questo suo bisogno di scavare garantendogli un’adeguata attività fisica fatta di giochi che lo intrattengano e di lunghe passeggiate che gli diano modo di liberare la sua proverbiale energia.

Cane: i giochi che attivano la sua mente

Un altro accorgimento importante è far sì che in casa, e ancor più in giardino, vi siano zone fresche e ombreggiate, con acqua sempre a disposizione così che il cane si senta a suo agio, non soffra il caldo e non avverta dunque la necessità di scavare per procurarsi un luogo che gli rechi sollievo dal caldo. Se il cane scava per nascondere oggetti o bocconcini di cibo, un ulteriore accorgimento per aiutarlo ad abbandonare questa abitudine potrebbe essere quello di riservare un’area, magari piccola, del tuo giardino a questo scopo, così che lui nascondervi le sue cose, così da non avvertire il bisogno di nasconderle chissà dove. Una buona pratica potrebbe essere quella di nascondere noi, sotto terra, alcuni suoi giochi, per poi premiarlo con un bocconcino o una crocchetta quando li ritroverà. In tal modo il cane si sentirà appagato e magari potrebbe non sentire più così forte il bisogno di scavare e di nascondere.

Leggi anche  Allergie primaverili del cane: sintomi, rimedi e prevenzione

Segui Vita da Cani su Telegram

Rimani aggiornato in tempo reale iscrivendoti al canale Telegram di Vita da Cani. Clicca qui e riceverai ogni contenuto in automatico sul tuo smartphone.

Redazione Vita da Cani
Redazione Vita da Cani
Vita da Cani è il sito dell'informazione a tutto tondo sul mondo del cane. Una redazione giovane e dinamica, sempre sul pezzo, attenta osservatrice di tutto quel che accade attorno al nostro amico a 4 zampe. News, approfondimenti, informazione, interviste. Sempre con il cane al centro del mondo. Online dal 2007.

Disclaimer

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

ALTRE NEWS

ACCESSORI