fbpx

Red carpet per il cane interprete di “Hachiko: A Dog’s Story”

Presentato oggi a Roma al festival del Film, la storia di “Hachiko: A Dog’s Story”. Ai due interpreti: Richard Gere e il cane di razza Akita è stato riservato il red carpet  per la sfilata davanti a fotografi e  giornalisti. Appassionato di animali, Richard Gere rivela che in fondo questo film l’ha fatto per il suo cane e per il figlio che oggi ha nove anni.”Il film parla di una storia semplice, la sfida è stata proprio di fare un film semplice, tanto quanto lo è la storia. Di fatto abbiamo lavorato col montaggio per renderla quanto più semplice possibile. È quasi un film muto. Volevo realizzare un film che fosse come quando si racconta una storia intorno al falò. È una storia vera, su un rapporto straordinario tra un cane e il suo padrone. Parla della forza della vita, è una storia spirituale, senza tempo senza inizio e senza fine, una fiaba per bambini e adulti, è una di quelle storie che entrano dentro di noi, misteriosamente, con una forza interna. Anch’io ho pianto come un bambino leggendo lo script, ero entusiasta della storia. La raccontavo ai miei amici e piangevo. La forza, la potenza della storia è un mistero. Ha anche fare con l’accettazione, pazienza, amore compassione, cose che rappresentano quello che siamo veramente. Noi non siamo il lavoro che facciamo, il taglio di capelli, i vestiti eleganti, ma la forza misteriosa che anima il nostro amore. È una storia che funziona a livello inconscio”.

L’attore continua dicendo: “È una storia d’amore. Le persone hanno quasi paura a parlarne in questi termini e parlano di amicizia ma è amore (..) Abbiamo preso la decisione consapevole di non addestrare il cane che ha partecipato alle riprese. Solo qualche accorgimento per due o tre scene, ma poi abbiamo creato un ambiente di fiducia in cui il cane si sentisse a suo agio. Abbiamo lavorato col lui e consentito che succedesse qualcosa di magico, a volte non succedeva nulla. Era come lavorare con un bambino, poteva uscire fuori qualcosa di magico sempre. Siamo stati fortunati nel cogliere la magia che naturalmente veniva fuori”.

Vedi post precedente La commovente storia di Hachiko

Leggi anche  Chico testimonial dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano Cortina 2026

Fonte: Leggo Gossip

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto