fbpx

Come beve il cane? Lo mostra un video

Vi siete mai soffermati a osservare da vicino un cane mentre sta bevendo?
Come beve il cane? Lo mostra un video
Foto di Alexa da Pixabay
Come beve il cane? Lo mostra un video
Foto di Alexa da Pixabay

Come beve il cane? Lo mostra un video. L’acqua è un elemento essenziale per la sopravvivenza di ogni essere vivente, compresi i nostri amici cani. Anche loro, infatti hanno bisogno di bere a sufficienza per regolare la loro temperatura corporea, lubrificare le articolazioni, eliminare i rifiuti attraverso l’urina e prevenire la disidratazione. La mancanza o carenza di acqua può portare infatti a diversi problemi di salute, come insufficienza renale, disfunzione degli organi, costipazione e affaticamento. Quindi, fornire al proprio cane una quantità adeguata di acqua fresca e pulita ogni giorno è fondamentale per mantenerlo sano e in perfetta forma.

Il cane si disseta attraverso la lingua, un organo composto da tessuto muscolare, tessuto connettivo ed epiteliale, dotato di papille gustative e di piccole protuberanze chiamate papille filiformi.

Durante la bevuta, il cane può creare una sorta di suzione con la bocca, il caratteristico suono slurp, per aiutarsi nell’operazione di aspirare l’acqua dalla ciotola. Di solito il cane tende anche a tenere posizionata la testa verso il basso, il che lo aiuta a prevenire l’ingresso di aria nella gola, riducendo così il rischio di soffocamento.

La particolarità sta però nel suo uso della lingua. Chissà quante volte avrete riempito la ciotola del vostro amico a quattro zampe. Vi siete mai soffermati a osservarlo attentamente da vicino mentre sta bevendo? Avete mai notato in quale modo curioso utilizza la sua lingua?

Come beve il cane? Il video

Ebbene i cani hanno una lingua a forma di cucchiaio che usano per raccogliere l’acqua nella loro bocca. Mentre bevono, la piegano verso l’alto, creando una sorta di piccola tasca di liquido. Poi chiudendo la bocca, spingono l’acqua nella loro gola. Un gesto davvero affascinante, tutto da ammirare. Non ci credete? Ecco di seguito un video che riprende con la tecnica dello slow motion, un cane intento a bere acqua dalla sua ciotola.

Leggi anche  Sigarette elettroniche e cani: lo svapo può danneggiare i nostri amici a 4 zampe?

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto