fbpx

Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane

Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane. Una domanda che può suscitare spesso confusione e indecisione.
Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane
Foto di ❄️♡💛♡❄️ Julita ❄️♡💛♡❄️ da Pixabay
Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane
Foto di ❄️♡💛♡❄️ Julita ❄️♡💛♡❄️ da Pixabay

Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane. Scegliere di utilizzare un collare o una pettorina da far indossare al proprio cane, può suscitare spesso confusione e indecisione nella mente di chi vorrebbe solo il meglio per il suo amico a quattro zampe. Quali sono le principali differenze tra questi due accessori, entrambi indispensabili per il controllo e la gestione delle passeggiate? Come scegliere quello più adatto per garantire la salute e il benessere del proprio cane?

Collare: vantaggi e svantaggi

Il collare rappresenta il metodo tradizionale per il controllo dell’animale al guinzaglio. In commercio se ne possono trovare davvero tanti, in varie forme, dimensioni, materiali e colori. Possono essere con chiusura tradizionale a fibbia o anche con chiusura a clip. Uno dei suoi principali vantaggi è la praticità. Oltre a essere un accessorio leggero e ben maneggevole, è anche molto pratico da far indossare al cane, in qualunque circostanza. Alcuni svantaggi del collare potrebbero presentarsi, utilizzandolo in cani con la tendenza a tirare al guinzaglio, in quanto, in caso di trazione eccessiva o uso prolungato, andrebbe a interferire con la loro respirazione o addirittura provocare dei danni al collo o alla trachea, soprattutto se regolati troppo stretti.

Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane
Foto di Couleur da Pixabay

Pettorina: vantaggi e svantaggi

Le pettorine sono diventate sempre più diffuse negli ultimi anni e anche loro, come i collari, si trovano ormai disponibili in molti modelli, materiali e colori diversi. La maggior parte delle pettorine è realizzata in tessuto morbido, in modo di adattarsi comodamente al torace del cane. Le pettorine offrono una serie di vantaggi come ad esempio la distribuzione uniforme del peso e la minore pressione sul collo, cosa che le rendono adatte in particolare per i cani che soffrono di disfunzioni cervicali a livello del collo e dell’intera colonna vertebrale. Negli svantaggi, se la pettorina non viene regolata in maniera corretta oppure risulta di una misura non adeguata alla taglia dell’animale, potrebbe influire sulla circolazione sanguigna e sulla libertà di movimento del cane stesso.

Leggi anche  Geolocalizzatori per cani: quali comprare? 3 suggerimenti per andare sul sicuro

Tra i vari modelli di pettorina disponibili sul mercato, quelle sicuramente considerate migliori e che possono essere consigliate sono:

Pettorina ad H. Questo tipo di pettorina ha una forma a H e offre una distribuzione uniforme del peso, riducendo la pressione sul collo dell’animale. È adatto per i cani di tutte le taglie e può essere utilizzata per la gestione delle passeggiate quotidiane.

Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane
Foto di Silviu on the street da Pixabay

Pettorina svedese. Caratterizzata da una forma a T, anche questo modello è progettato per offrire un maggiore controllo e comfort e consente di distribuire uniformemente la pressione sulla schiena del cane, riducendo la trazione sul guinzaglio, la pressione sul collo, migliorando la sua postura.

Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane
Foto di Tomasz Mikołajczyk da Pixabay

Collare o pettorina? Cosa scegliere per il nostro cane

La scelta di utilizzare un collare o una pettorina dipende quasi esclusivamente dalle esigenze specifiche del proprio animale. Se il nostro cane è giovane e in buona salute, il collare può essere una buona opzione adatta a lui. Tuttavia, se ha problemi di salute o soffre di dolori al collo o alla colonna vertebrale, la pettorina potrà essere senz’altro più adeguata per condurlo al guinzaglio.

In entrambi casi è importante scegliere sempre un accessorio di buona qualità, che sia regolabile e che si adatti perfettamente alla taglia dell’animale. In caso il dubbio permanga, un veterinario di fiducia saprà certamente consigliarci la soluzione più idonea alle esigenze del nostro fedele amico.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

NEWS RECENTI

Torna in alto