fbpx

Cani e tecnologia: tutte le novità e i gadget più recenti

Quali sono i gadget hi-tech più divertenti e utili per i nostri amici a quattro zampe? Se è vero che spesso per i padroni la tecnologia è tutto, anche per loro può diventare un valido alleato per migliorare la vita e renderla più smart.
cani e tecnologia gadget
chiew - stock.adobe.com
cani e tecnologia gadget
chiew - stock.adobe.com

Cani e tecnologia: tutte le novità e i gadget più recenti. La passione per la tecnologia potrebbe conquistare anche i nostri cani. Sì, perché se i giocattoli più classici come la pallina, i peluches o la corda osso sembrano ormai averli annoiati, possiamo trovare qualche regalo sfizioso e chiedere aiuto agli accessori dell’epoca moderna. Se è vero che un animale finisce per somigliare al padrone e ad adattarsi alle sue abitudini, un amico a quattro zampe che vive con un amante dell’hi-tech non potrà che accostarsi a modo suo a questo settore. Negli ultimi anni, il mercato è stato letteralmente invaso da diverse proposte dedicate agli animali domestici e non è detto che sia necessario svenarsi per farli felici ancora una volta.

Cani e tecnologia. Gadget hi-tech: le novità

Uno dei primi cadeaux di nuova generazione che possiamo acquistare per il nostro pet, è sicuramente il collare GPS (un esempio è Kippy con il trasmettitore satellitare e un’app che comunica con lo smartphone), per non perderlo mai di vista. Il collare o le medagliette di questo tipo, permettono di sapere in ogni momento cosa fa e dove si trova e di sentirsi, dunque, più tranquilli. Se vuoi saperne di più in merito ai collari GPS più diffusi puoi leggere l’articolo Geolocalizzatori per cani: quali comprare?

In alternativa, per le passeggiate serali, sono molto utili anche i cappottini luminosi, peraltro piuttosto fashion. Per chi lavora molte ore fuori e non vuole lasciare il proprio cane senza cibo, all’occorrenza ci sono poi dei dispenser di cibo programmabili o delle dog-cam con erogatori di croccantini da remoto. Di solito, sono in grado di fornire fino a 4 pasti al giorno e, i più nuovi, sono in possesso anche di un registratore vocale di qualche secondo. Esiste, inoltre, la versione ciotola che eroga anche l’acqua.

Leggi anche  Collari per AirTag: al CES 2024 un nuovo collare concepito per geolocalizzare il cane

Se è la salute del vostro cucciolo che vi preoccupa, niente paura: esiste il fitness tracker per cani, pronto a registrare le attività giornaliere e a verificare che sia tutto a posto. Pitpat è uno dei più noti e, grazie al suo peso minimo, si può attaccare al guinzaglio per fornire tutte le info più importanti direttamente allo smartphone. Per i cani amanti della fotografia, ci ha pensato un colosso di settore con la Nikon Heartography. Si tratta di una fotocamera dotata di una speciale imbragatura, che si sistema sotto il collo dell’animale e quando prova particolari emozioni, un apposito sensore scatta una immagine. In questo modo, saprete sempre cosa lo ha reso felice durante la passeggiata quotidiana. Alla macchina fotografica, nello specifico, è collegata una fascia elastica con un sensore di battito cardiaco. Quest’ultimo funziona da input per lo scatto.

Altri due simpatici gadget sono la fotocamera ad hoc e il guinzaglio intelligente. La prima permette di comunicare con il proprio animale, grazie alla presenza di altoparlanti e di non farlo sentire solo per troppo tempo. Il dispositivo invia anche notifiche quando abbaia ed è compatibile con Alexa. Il guinzaglio infine, è provvisto di un sistema di luci LED anteriori e posteriori fisse e intermittenti per illuminare il suo cammino e permettere alle auto di vederlo. Non manca, infine, il ciondolo con luci LED luminose che si attacca al collare e visibile di notte fino a 300 metri.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

Torna in alto