Vita Da Cani Magazine
mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeNewsAl via un corso universitario di diritto privato di cani, gatti e...

Al via un corso universitario di diritto privato di cani, gatti e animali domestici

Il corso universitario al dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Torino, per gli studenti del quarto e quinto anno

Corso universitario di diritto privato di cani e gatti e animali domestici. Al via a Torino. Preparare i giuristi ai problemi legati alla convivenza con gli animali. Questo l’obiettivo del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino che ha di recente attivato un corso universitario di 40 ore e 6 crediti formativi cui potranno accedere gli studenti del quarto e quinto anno.

Corso universitario di diritto privato di cani e gatti. Olivero: “Nella società di oggi gli animali da compagnia attirano spesso l’attenzione della giurisprudenza”

“Nella società di oggi – spiega il professor Luciano Olivero, ideatore del corso – gli animali, soprattutto quelli da compagnia, attirano spesso l’attenzione della giurisprudenza perché sempre più spesso danno adito a conflittualità”. Inoltre, agli screzi che vanno crescendo in ragione di una società che vive sempre più a contatto con gli animali domestici “si aggiungono problemi che si trascinano da sempre». “Se a un allevatore uccidono gli animali – prosegue Olivero – è previsto un risarcimento di tipo economico. Ma se a una persona anziana, magari sola, viene a mancare il suo amatissimo cagnolino perché è rimasto ucciso, le richieste di danni non possono limitarsi solo la sfera patrimoniale”.

Dal punto di vista del diritto, molte sono le questioni che meritano una sempre maggiore attenzione. “In generale – spiega Raffaele Caterina, direttore del dipartimento di Giurisprudenza dell’università di Torino – si tratta di problematiche spesso affrontate in maniera sparpagliata, ma che invece devono essere trattate in modo unitario e approfondite nell’insegnamento”.

Gli animali da compagnia in Italia: alcuni dati

Secondo le più recenti statistiche, nel nostro Paese gli animali da compagnia sono più di 60 milioni. Si stima che ogni famiglia, per accudirli e mantenerli, spenda mensilmente una somma che va dai 30 agli oltre 300 euro. Simili cifre, in constante aumento soprattutto per quel che riguarda il cibo, “restituiscono – prosegue Raffaele Caterina – l’effetto misurabile di un movimento culturale da mettere in relazione con i fenomeni che attraversano le società occidentali, come la denatalità delle giovani coppie e l’invecchiamento della popolazione, che concorrono a riversare sugli animali domestici un’affettività che non si può indirizzare in altri modi”.

 

Disclaimer

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

ti interesseranno anche...

ACCESSORI

ALTRE NEWS