fbpx

Spazzolare il cane

Spazzolare il cane. Favorisce l'apporto di sangue all'epidermide migliorando la crescita di un pelo sano e più lucido
Spazzolare il cane
Immagine di Freepik
Spazzolare il cane
Immagine di Freepik

Spazzolare il cane. Il cane è spesso parte integrante della nostra famiglia. Spazzolarlo diventa assolutamente necessario non solo per eliminare lo sporco, eventuali parassiti, peli morti, ma anche per favorire l’apporto di sangue all’epidermide e migliorare quindi la crescita di un pelo sano e più lucido. Non dobbiamo dimenticare che spazzolare regolarmente il cane serve a stabilire un rapporto più intimo con lui ed è un buon esercizio per abituarlo ad essere maneggiato per un controllo completo: orecchie, bocca, occhi, pelo, zampe, coda.

Spazzolare il cane: Come farlo

Inizialmente dovrete spazzolare il cane ogni giorno, anche se si tratta di una razza a pelo corto. Ecco 4 consigli su come effettuare l’operazione di spazzolatura del cane:

  • Premiate con dei bocconcini qualsiasi risposta positiva ed accettazione.
  • Prima di iniziare ad usare la spazzola, parlategli ed accarezzatelo fino a che non si rilassa per poi iniziare la spazzolatura energica utilizzando utensili adatti ai cani.
  • Oltre alla spazzola è bene usare anche il pettine, anzi è meglio iniziare con questo partendo dalla testa e proseguendo per tutto il corpo, la coda e le zampe. Prestate particolare attenzione al pelo irto del collo, specialmente in alcune razze come i Labrador.
  • Una volta che avrete completato il mantello, passate alla spazzola per rimuovere il pelo in eccesso. Se avete un cane a pelo lungo cercate di spazzolare anche il sottopelo, facendo attenzione a rimuovere il pelo morto. Questa operazione vi permetterà di verificare lo stato di salute della pelle e scoprire l’eventuale presenza di parassiti o di infezioni.
Leggi anche  Uva al cane: sì o no?

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

Torna in alto