fbpx

Rapporto Assalco Zoomark 2024: tutti i dati sulla presenza dei cani in Italia

Tutti i dati sulla presenza dei cani nel nostro Paese e sul loro impatto nella nostra vita.

Rapporto Assalco Zoomark 2024: quanti sono i cani in Italia?4. Sono 8,8 milioni i cani che vivono nel nostro Paese. A rivelarlo è il Rapporto Assalco-Zoomark 2024, la pubblicazione dell’ASSALCO, Associazione Nazionale delle Imprese per l’Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia, che restituisce ogni anno la fotografia del mercato del pet e delle sue principali tendenze. Il Rapporto, che contiene anche un’indagine BVA DOXA condotta su 800 proprietari di animali domestici, stima in 65 milioni il numero totale degli animali di compagnia presenti in Italia nel 2023. Oltre agli 8,8 milioni di cani infatti, si registrano 10,2 milioni di gatti, 29,9 milioni di pesci, 12,9 milioni di uccelli ornamentali e 3,2 milioni di piccoli mammiferi e rettili.

Rapporto Assalco Zoomark 2024: l’accesso dei cani in famiglia

Secondo l’indagine, cani e gatti approdano in famiglia con modalità piuttosto differenti tra loro. Per i cani, per lo più di taglia media o piccola, l’ingresso in famiglia è solitamente quello dell’adozione da un canile, mentre per il gatto si tratta di animali randagi trovati e accolti in casa. La seconda modalità d’ingresso in famiglia è quella del regalo da parte di familiari, parenti o amici. Ciò vale sia per il cane che per il gatto. Il terzo canale d’ingresso è costituito, principalmente nel caso del cane, dall’acquisto presso un allevamento o un negozio.

Le abitudini veterinarie

Il rapporto Assalco Zoomark 2024 fornisce indicazioni anche sulle abitudini dei proprietari italiani nel ricorrere alle cure del veterinario. Secondo il campione degli intervistati, i proprietari di cani si recano dal veterinario più di 3 volte l’anno, in maniera particolare per controlli di routine e per le vaccinazioni. Per numerosi di loro, la figura del veterinario costituisce un punto di riferimento anche per l’alimentazione del proprio cane. Un proprietario su quattro infatti è solito chiedere al veterinario di fiducia suggerimenti relativi alla dieta del proprio amico a quattro zampe.

Leggi anche  Cani al cinema: a Roma si può

Interessanti i dati relativi al benessere percepito da chi vive con un pet. Secondo il campione degli intervistati infatti, vivere con un animale domestico offre affetto, compagnia e contribuisce al benessere emotivo dei proprietari. Sei proprietari su dieci ritengono che gli animali da compagnia facciano sentire meglio le persone perché offrono conforto e riducono lo stress.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

Torna in alto