fbpx

Come suda il cane?

Il ruolo della lingua e dei cuscinetti delle zampe
come suda il cane
foto creata da wirestock - it.freepik.com
come suda il cane
foto creata da wirestock - it.freepik.com

Come suda il cane? Come l’uomo, anche il cane è dotato di ghiandole sudoripare e suda. Esistono due tipi di ghiandole sudoripare: le apocrine presenti in tutto il corpo e le esocrine presenti nel tartufo, con lo scopo di mantenerlo costantemente umido, e presenti nei cuscinetti plantari delle zampe, al fine di mantenerli morbidi nel tempo.

Come suda il cane? La regolazione della temperatura corporea

La regolazione della temperatura corporea del cane avviene attraverso il sistema di ventilazione. In caso di temperatura troppo elevata, dovuta ad esempio ad attività fisica o alla stagione calda, il cane inizia a respirare affannosamente aprendo la bocca e portando fuori la lingua. La lingua, attraverso le ghiandole salivari, inizia a produrre vapore acqueo utile per riportare a livello ottimale la temperatura di tutto il corpo. Nello stesso tempo, la respirazione dalla bocca permette all’aria fresca di entrare nella trachea e di raffreddare i vasi sanguigni caldi con cui viene a contatto. Cosa possiamo fare per evitare al nostro cane spiacevoli inconvenienti dovuti alle alte temperature della stagione estiva?

Ecco alcuni suggerimenti per aiutare il cane a fronteggiare le alte temperature.

È indispensabile tenere sempre a sua disposizione una bella ciotola d’acqua cosicché il cane possa integrare gradualmente i liquidi persi e abbassare la temperatura, se necessario. Meglio non dare acqua fresca di frigorifero. Nel periodo di caldo-umido, si raccomanda di tenere il cane in ambienti non troppo caldi, bensì ventilati, ombreggiati, possibilmente in casa con il climatizzatore d’aria, senza tuttavia esagerare nell’abbassare la temperatura dell’ambiente. Può essere utile, di tanto in tanto, bagnargli la testa e il petto con una spugna umida, così da rinfrescare il cane in maniera adeguata e contribuire alla sua salute e al suo benessere anche nella stagione più calda.

Leggi anche  Piante natalizie pericolose per il cane: quali evitare

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in vitadacani.info hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e, nel caso di informazioni di carattere veterinario o in ogni caso inerenti alla salute del cane, in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico veterinario. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il veterinario e il padrone del cane o la visita veterinaria, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio veterinario e/o quello dei medici veterinari specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio veterinario. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, vitadacani.info può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

Torna in alto