Cosa fare quando si trova un cane che vaga da solo

Consigli utili per avvicinare un cane smarrito

Cosa fare quando si trova un cane
Cosa fare quando si trova un cane

Cosa fare quando si trova un cane che vaga da solo? Potrebbe essere un cane smarrito oppure abbandonato. A chi possiamo rivolgerci e cosa possiamo fare nell’immediato per metterlo in sicurezza?

Trovarsi di fronte a un cane smarrito e spaventato può non essere facile ed è giusto usare la massima cautela. Ecco alcuni suggerimenti su cosa fare quando si trova un cane.

 

Mantenete la calma

Innanzitutto cercate di mantenere la calma senza spaventare ulteriormente il cane. Ricordiamo che l’obiettivo è quello di recuperare il cane e metterlo al riparo da eventuali pericoli.

Non alzate la voce

Chiamate il cane con un tono di voce pacato, restando accucciati, evitando movimenti bruschi e cercando piano piano di avvicinarlo, magari con del cibo in mano. Provate a prenderlo ma se non ci riuscite cercate di indirizzarlo verso un posto sicuro in attesa di aiuti.

Controllate collare e medaglietta

Se riuscite a recuperarlo, controllate il suo stato di salute e, se indossa un collare o una pettorina, verificate se è munito di medaglietta con un recapito telefonico tramite il quale potrete rintracciare il proprietario.

Cosa fare quando si trova un cane| @marcotraferieditore
Cosa fare quando si trova un cane | @marcotraferieditore

Chiamate le Autorità

Se il cane non ha la medaglietta, chiamate la Polizia Municipale che è obbligata ad intervenire dal regolamento di Polizia Veterinaria n.320/1954. La Polizia Municipale provvederà a contattare il Servizio Veterinario delle ASL, reperibile 24 ore su 24 anche nei giorni festivi. Il Servizio Veterinario a sua volta controllerà l’eventuale microchip o il tatuaggio per risalire al proprietario.

Per soccorsi in situazioni particolari chiamate i Vigili del Fuoco al numero 115.