Home Curiosità I benefici della musica sulla salute del cane

I benefici della musica sulla salute del cane

Può avere un effetto potente anche sui cani, proprio come sugli esseri umani

0
Immagine di Freepik

I benefici della musica sulla salute del cane. La musica ha il potere straordinario di evocare emozioni. È una forma di comunicazione universale con un ottimo effetto terapeutico e può essere utilizzata per migliorare la concentrazione e la memoria. La musica può avere un effetto potente anche sui cani, proprio come sugli esseri umani. Quali possono essere alcuni benefici del far ascoltare musica al proprio cane? Quale tipo di musica può risultare più adatta per lui?

La musica adatta al cane

La musica adatta al cane dovrebbe essere a tempo lento, a bassa frequenza e dovrebbe essere anche priva di parole, in modo che non lo distraggano dalla sua attività. Cos’è la musica a bassa frequenza?

La musica a bassa frequenza

La musica a bassa frequenza è una forma di musica che utilizza suoni con una lunghezza d’onda lunga e una bassa velocità di oscillazione. Questi suoni sono solitamente più bassi e meno acuti rispetto a quelli della musica tradizionale e tendono ad avere un effetto calmante e rilassante sugli esseri umani e sugli animali, tra cui il cane.

La musica a bassa frequenza è considerata adatta per il cane, perché i suoi orecchi sono in grado di percepire suoni a frequenze più basse rispetto agli esseri umani. Inoltre, il cane ha una frequenza cardiaca più bassa rispetto a quella degli esseri umani, quindi la musica a bassa frequenza può essere in sintonia con il suo ritmo cardiovascolare, aiutandolo a rilassare il corpo e la mente. I più comuni tipi di musica a bassa frequenza sono:

  • Musica classica: molte opere classiche sono state composte con un ritmo lento e una melodia semplice, che possono aiutare a calmare e rilassare il cane.
  • Musica ambientale: questo tipo di musica utilizza suoni naturali come il rumore delle onde del mare o delle piogge, che possono aiutare a creare un ambiente rilassante per il cane.

Uno studio del 2011 ha scoperto che i cani che ascoltavano musica classica avevano livelli più bassi di cortisolo, l’ormone dello stress, rispetto a quelli che ascoltavano musica heavy metal o nessuna musica. Inoltre, i cani che ascoltavano musica classica mostravano segni di rilassamento, come ad esempio l’abbassamento delle orecchie e l’abbassamento della frequenza respiratoria. 

Foto di Anna da Pixabay

I benefici della musica sulla salute del cane

La musica a bassa frequenza può avere molteplici benefici sulla salute del cane, tra cui:

Riduzione dello stress. Può aiutare a calmare i cani ansiosi o agitati, riducendo i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress.

Miglioramento del sonno. Può aiutare i cani a dormire meglio, soprattutto se soffrono di ansia o agitazione.

Aiuto nell’addestramento. Può aiutare a creare un ambiente più tranquillo e distogliere il cane dalle distrazioni esterne, migliorandone la concentrazione e l’apprendimento.

Miglioramento dell’umore. Può avere un effetto positivo sul benessere emotivo del cane, aiutando a migliorare il suo umore e a ridurre la depressione e l’ansia.

Mascheramento dei rumori. Può aiutare a mascherare i rumori esterni che possono distrarre o spaventare il cane, creando un ambiente più tranquillo e rilassante.

Aiuto per cani anziani o malati. Può essere un efficace strumento per aiutare i cani anziani o malati a mantenere un senso di calma e benessere.

In generale, la musica a bassa frequenza è considerata una valida opzione per i proprietari di cani per aiutare a migliorare il benessere emotivo e fisico del loro animale domestico, soprattutto se soffrono di ansia o agitazione. Tuttavia, è importante notare che ogni cane è unico e può rispondere in modo diverso, quindi è necessario sperimentare per vedere quale tipo di musica funziona meglio per lui.

Exit mobile version