Viaggiare in treno col cane: le regole di Italo

Viaggiare in treno col cane: le regole di Italo
Viaggiare in treno col cane: le regole di Italo

Viaggiare in treno con il nostro cane è possibile anche con Italo treno, la compagnia privata italiana che viaggia sulla rete ferroviaria ad alta velocità.

Possiamo viaggiare in compagnia del nostro cane anche con Italo treno, rispettando precise norme.

Viaggiare in treno col cane: le regole di Italo
Viaggiare in treno col cane: le regole di Italo

Ecco le regole per viaggiare con il cane, stabilite da Italo treno:

  • Tutti i cani devono essere muniti di Certificato di iscrizione all’anagrafe canina.

Cani Guida

I cani guida viaggiano su Italo gratuitamente e senza limiti di taglia e di peso.

Cani di viaggiatori esteri

I cani di viaggiatori esteri possono viaggiare se muniti di sistemi di identificazione e del passaporto di cui al Reg. (CE) n.998/2003.

Cani con peso inferiore a 10 chilogrammi

I cani con peso inferiore a 10 chilogrammi possono viaggiare gratuitamente negli appositi contenitori da viaggio, uno per viaggiatore, posizionati nelle bagagliere o nelle immediate vicinanze del proprio posto.

Cani con peso superiore a 10 chilogrammi

I cani con peso superiore a 10 chilogrammi possono viaggiare solo se tenuti al guinzaglio e muniti di museruola. Si può prenotare il servizio fino a 2 ore prima del viaggio unicamente attraverso il Contact Center ‘Pronto Italo‘ (Tel. 06.07.08) e soltanto in abbinamento all’offerta Flex per gli ambienti Prima, Comfort e Smart. Il prezzo per il trasporto del cane è di 50 euro.