Cani e bambini: un opuscolo del Ministero della Salute

Nove utili consigli a genitori e bambini

Cani e bambini: un opuscolo dal Ministero della Salute
Cani e bambini: un opuscolo dal Ministero della Salute

È disponibile ormai da tempo un opuscolo del Ministero della Salute sul rapporto tra cani e bambini.

Intitolato Bau Grrr Slurp, consigli a quattro zampe per diventare amici, l’opuscolo del Ministero della Salute fornisce a bambini e genitori una serie di consigli per interagire adeguatamente con il migliore amico dell’uomo.

Spesso, se non sono condizionati da paure infondate trasmesse loro dagli adulti, i bambini si sentono irresistibilmente attratti dagli animali. Il cane, si dice, è il miglior amico dell’uomo, per cui vivere con un cane può essere un’esperienza davvero unica per il bambino, che imparerà fin da piccolo ad amare il suo fedele amico e a rispettarlo.

Naturalmente per far si che ciò avvenga, oltre ad addestrare l’animale, occorrerà anche insegnare al bimbo alcune regole di base.

A questo scopo il Ministero della Sanità rende disponibile gratuitamente un opuscolo in formato pdf dal titolo “Bau, Grr, Slurp consigli a 4 zampe per diventare amici” rivolto ai bambini e ai loro genitori. Preparare i più piccoli in tal senso eviterà spiacevoli sorprese, salvaguarderà la loro sicurezza e contribuirà all’equilibrio e alla serenità del cane.

Nove i consigli forniti dall’opuscolo del Ministero a bambini e genitori:

Cani e bambini: un opuscolo dal Ministero della Sanità
Cani e bambini: un opuscolo dal Ministero della Sanità
  1. Rispettare il cane. Parlargli in modo calmo, lasciarsi annusare, accarezzarlo dolcemente. Non tirare coda e orecchie.
  2. Non disturbare il cane mentre mangia, quando è legato o quando sta con i suoi cuccioli. Ricordare che quando è in macchina del suo proprietario potrebbe non voler far avvicinare nessuno.
  3. Evitare di guardare fisso negli occhi del cane che non si conosce. Potrebbe sentirsi minacciato e reagire di conseguenza.
  4. Non provare a separare cani che si stanno azzuffando tra loro.
  5. Prima di accarezzare un cane, chiedere sempre il permesso al suo proprietario. Se si ritrae dalle carezze, rispettarlo e non insistere.
  6. Se il cane vuole qualcosa che teniamo in mano come un oggetto, un gioco, un biscotto, del cibo, lasciarlo rimanendo immobile e aspettando che si allontani.
  7. Prima di accarezzare un cane, chiamarlo per nome. Se non si avvicina, non insistere.
  8. Se il cane ringhia o mostra i denti nel momento in cui si accarezza, interrompere e allontanarsi con calma senza correre. Avvertire un adulto.
  9. Se il cane corre verso di noi, fermarsi anche se si è spaventati. Portare le braccia distese lungo il corpo e guardare in aria rimanendo in silenzio.