Parlate al vostro cane: vi capisce

Lo stabilisce una ricerca ungherese

Parlate al vostro cane: vi capisce
Parlate al vostro cane: vi capisce

Il vostro cane vi capisce. Parlategli. Lo conferma una ricerca scientifica.

Se quando vi rivolgete al vostro cane avete la sensazione che lui vi capisca, sappiate che non è solo una sensazione: è vero, il vostro amico a quattro zampe vi capisce. Il vostro cane è in grado di comprendere il vostro linguaggio e il tono che utilizzate con lui.

A stabilirlo è una ricerca condotta dagli studiosi di Attila Andics della Eötvös Loránd University di Budapest (Ungheria), pubblicata su Science con il titolo Neural mechanisms for lexical processing in dogs, che in italiano può tradursi  I meccanismi neurali per l’apprendimento lessicale nei cani.

In cosa consiste lo studio?

Tredici cani addestrati a rimanere immobili sono stati sottoposti a una risonanza magnetica volta a registrare la loro attività cerebrale nel momento in cui venivano pronunciate alcune specifiche parole di lode. Le parole erano pronunciate con due precise intonazioni: neutrale e complimentosa. L’obiettivo era verificare se i tredici cani riuscissero a distinguere la differenza. Ebbene sì, durante i test si è notato che, quando il complimento aveva un’intonazione lodevole, veniva attivato il centro del sistema ricompensa, a dimostrazione che il messaggio veniva recepito dal cane non solo nel suo significato ma anche nella sua intonazione.

Le conclusioni dello studio

Ciò ha permesso di scoprire che il cervello del cane lavora in modo simile a quello dell’uomo. I cani sono in grado di elaborare le parole attraverso i due emisferi del cervello: quello sinistro distingue le parole, quello destro la loro intonazione. Dunque, se sino a ieri avevate il sospetto che il vostro cane riuscisse a capire ciò che gli dite, oggi ne avete la certezza. Parlate al vostro cane: lui sì che vi capisce.