Niente osso per il mio cane!

Non è da considerare una buona abitudine dare un osso da rosicchiare al cane, neanche le ossa grandi come quelle del ginocchio di bue poiché in ogni caso il nostro cane riesce a sbriciolarlo e ingerirlo. L’ingestione può causare delle occlusioni intestinali, mal di pancia, diarrea emorragica ecc. A volte consideriamo l’osso come un premio, in realtà non è così, perché quel “premio” potrebbe avere delle gravi conseguenze per la salute del nostro amico a quattro zampe. Un vero premio è passare un po’ di tempo con lui a giocare e a coccolarlo. Meglio non cambiare le sue abitudini alimentari, continuiamo a dare crocchette o quanto consigliato dal veterinario, è bene inoltre rispettare un orario per la somministrazione dei pasti, pulire spesso la ciotola dell’acqua che deve essere sempre a disposizione dell’animale, ed evitare pasti fuori orario e dolciumi.